'Invano viene fatto con molto ciò che può essere fatto con poco' G. da Occam


 

  • Numero minimo di colloqui per singolo obiettivo/disturbo poiché, 'per quanto un problema possa essere sofferto, complicato e persistente per anni, la soluzione non deve essere altrettanto sofferta e prolungata nel tempo' (P.Watzlawick)
  • Disagio da attacchi di panico, ansia generalizzata, problemi relazionali in famiglia, problemi di coppia, disturbi sessuali, agorafobia, fobie, disturbi ossessivo-compulsivi, ipocondria, dismorfofobia, mantenimento del peso durante e dopo una dieta, depressione, comunicazione inefficace e stress.
  • Approccio pragmatico: si analizza come un disturbo si sia strutturato, si autoalimenti e come sbloccarlo
  • Metodo validato scientificamente da trent’anni di ricerca presso il CTS di Arezzo

 


RELAZIONI E STRESS SUL LAVORO


Se la situazione lavorativa è diventata insostenibile, per qualsiasi motivo (conflitto di ruolo, difficoltà nel trovare una giusta modalità di comunicazione, stress) il problem solving  ti aiuterà a scoprire in tempo brevissimo la strategia migliore per risolvere problemi relazionali apparentemente senza via d'uscita.

 

SCELTE, CRISI e DECISIONI.


In alcuni momenti un aiuto esterno ti può aiutare a chiarire la strada da percorrere. Ti sei chiesto cosa vuoi veramente dalla tua vita, ora? Scoprirai di avere risorse inaspettate e potrai scegliere con fiducia e consapevolezza, attraverso un esperto in processi decisionali emotivi e razionali.

Non ci sono limiti di età per adempiere alla propria missione: più le sfuggiamo, più sarà presente, fino a quando non l'avremo ascoltata.

COPPIA E FAMIGLIA


Difficoltà personali o relazionali di coppia o in famiglia?  Sapevi che la comunicazione può creare patologia o benessere? Attraverso il sostegno di chi conosce le dinamiche del comportamento, capirai come un piccolo cambiamento possa avere effetti sorprendenti. E l'ansia diventerà la tua alleata nel cambiamento.

 

 

INSEGNANTI, GENITORI E RAGAZZI


L'insegnante oggi ricopre un ruolo spesso non riconosciuto e difficile: gestire bambini o ragazzi difficili, senza il supporto della famiglia del ragazzo stesso. Se c'è una difficoltà con un tuo allievo, con il trattamento indiretto sarai tu ad aiutarla/o, con la supervisione del consulente. L'insegnante può diventare coterapeuta e iniziare da subito a migliorare la situazione critica.

ANSIA E ATTACCHI DI PANICO


Una barca in mezzo al mare in tempesta: ecco l'attacco di panico. All'improvviso la paura di morire o di impazzire. Un costante senso di essere 'in balia degli eventi'. Perdere il controllo con la paura della ricaduta. Dalla prima seduta avrai la possibilità di allontanare questa terribile sensazione ed inizierai nuovamente a 'respirare'. Senza ansia.

 



CHI SONO.

La psicologia applicata ai diversi ambiti di vita è la mia passione. Mi aggiorno constantemente. Ho iniziato la mia formazione presso l'Università di Torino.

Ho perfezionato la mia pratica professionale attraverso il modello clinico della Terapia Breve Strategica, la Comunicazione e il Problem Solving del Centro di Terapia Strategica di Arezzo e Change Strategies di Milano.

Lavoro come psicologa, consulente individuale e come formatrice trainer in enti ed aziende pubbliche e private. La mia ricerca sulla motivazione è pubblicata presso il CNR di Torino e la Federal Reserve Bank di Saint Louis.

Ritrovare salute e benessere.  Non c'è notte che non veda il giorno.

La consulenza è indicata per difficoltà in ambito relazionale, per superare 'blocchi' emotivi e conflitti, per raggiungere obiettivi, per problemi psicologici quali ansia, fobie, attacchi di panico, compulsioni, ossessioni, depressione, mantenimento del peso forma, dismorfofobia, patofobia, ipocondria, difficoltà conflittuali coniugali, incomprensioni con i figli.

Dal messaggio sopracitato di Shakespeare, capiamo che uscire da situazioni di sofferenza psicologica e conseguentemente fisica, vedere una piccola luce nel cielo scuro, è possibile. La vita di ognuno è spesso, purtroppo, segnata da eventi che causano blocchi e dolore. In tali circostanze non è sempre necessaria una lunga psicoterapia, spesso una consulenza psicologica, intervento tecnico breve basato sul dialogo strategico, è utile ed efficace per risolvere o gestire difficoltà temporanee o croniche.